Welcome to Risun Bio-Tech Inc!

Tel:+86-29-8610-0730
Categoria di prodotto
Contattaci

Tel:+ 86-29-8610-0730

Fax:+ 86-29-8610-5620

E-mail: sale@risunextract.com

Web: www.risunextract.com

Notizie

Casa > Notizie > Contenuto
Che cosa è la genisteina?
Risun Bio-Tech Inc | Updated: Jul 14, 2016

Che cosa è la genisteina?


La genisteina è un polifenolo che si trova in soia e altre piante, come il trifoglio rosso e kudzu. È un tipo di flavonoide conosciuto come un isoflavone. La genisteina è trovata frequentemente con la daidzeina dell'isoflavone, e insieme sono considerati gli isoflavoni della soia. Questi composti sono stati ampiamente studiati per i loro effetti sulla salute umana. Sono stati associati con una riduzione del cancro negli studi di popolazione che esaminano le diete e tassi di malattie.

Entrambe queste molecole sono in grado di legarsi ai recettori degli estrogeni animali ed umani. Per questo motivo, essi sono noti come fitoestrogeni. Recettori stimolano l'attività cellulare quando un composto specifico si lega a loro. La genisteina si lega ai recettori degli estrogeni e stimola la loro attività, ma non nel modo più efficace come umano dell'estrogeno. Così, in parte può bloccare gli effetti degli estrogeni. Questo può spiegare l'effetto protettivo contro i cancri che hanno ormoni coinvolti nel loro sviluppo, come il cancro della prostata e del seno.


In Asia, il consumo della soia è molto superiore a quello in Occidente e possibilmente fino a 20 volte superiore. Prodotti di soia — come farina, latte, tofu e soia se stessi — sono prontamente consumato. Gli studi che esaminano le diete delle popolazioni di persone e i loro tassi di malattia hanno trovato che gli uomini giapponesi hanno tassi significativamente più bassi di carcinoma della prostata rispetto agli uomini americani. Inoltre, le donne asiatiche hanno tassi più bassi di cancro al seno rispetto alle donne occidentali. Queste differenze sono stati supposti per essere dovuto le differenze nella quantità di soia nella dieta.


La genisteina ha dimostrata di rallentare la crescita di una varietà di cellule tumorali in studi di laboratorio. Ha proprietà biochimiche diverse, oltre ad agire come un phytoestrogen, che potrebbe provocare questi effetti sulle cellule tumorali. La sua attività anti-cancro è abbastanza significativo che è elencato nel droga dizionario di National Cancer Institute. La tempistica del suo uso nel trattamento è importante, tuttavia, poiché alcuni studi hanno trovato la genisteina per aumentare la diffusione del cancro al seno esistenti. Trattamento di pazienti con un composto che blocca l'estrogeno può migliorare questo effetto.


Questo isoflavone sembra anche avere effetti contro la perdita di osso che si verifica una volta iniziata la menopausa, e diminuiscono i livelli di estrogeni nelle donne. Ciò può causare osteoporosi ed essere gravemente debilitanti. Trattamento dell'estrogeno usato per essere comune nelle donne in post-menopausa per prevenire questi effetti, ma la ricerca ha dimostrato di avere effetti collaterali pericolosi. Trattamento con genisteina è stato trovato per aumentare la densità ossea in donne che hanno preso come un supplemento dietetico.


La genisteina è anche un potente antiossidante. Questa attività può proteggere il DNA dai danni ossidativi e prevenire le mutazioni che si verificano. Si può anche tenere il colesterolo da ossidanti e che contribuiscono al rischio di un attacco di cuore. Questo isoflavone è supposto per proteggere contro gli attacchi di cuore.


Ci possono essere effetti collaterali da assunzione di questo composto come integratore alimentare, tuttavia. Può causare problemi gastrointestinali. C'è una certa ricerca che suggerisce che può alterare il sistema immunitario. Daidzeina non sembra avere questi effetti collaterali. Può essere saggio cercare di ottenere i benefici degli isoflavoni della soia esclusivamente da mangiare più soia, piuttosto che prendendo integratori alimentari di genisteina.